Avvocato Donatella Menna

Avvocato diritto di famiglia e minori Cagliari

I miei titoli professionali comprendono l'attività di Avvocato referente della Sezione Territoriale di Cagliari e come socia AIAF – Associazione Italiana degli Avvocati per la famiglia e i minori.

Questa associazione opera sull’intero territorio nazionale, riunendo gli avvocati che esercitano la professione con continuità o prevalentemente nel settore del diritto di famiglia, minorile e delle persone.

Data la mia specializzazione nel diritto di famiglia e minorile, il Tribunale per i Minorenni mi ha incaricato, in diversi casi, quale curatore speciale del minore in alcuni procedimenti.
In tali casi, i procedimenti sono finalizzati alla verifica dello stato di abbandono, e della sussistenza delle condizioni per la dichiarazione di adottabilità.
Nonché, per l'incarico del tutore di minori nei procedimenti in cui viene dichiarata la sospensione della responsabilità dei genitori.

Sono nominata curatore speciale del minore dal Tribunale Ordinario di Cagliari nei casi di alta conflittualità dei genitori, nei procedimenti di separazione personale o nelle unioni di fatto.

L'esperienza professionale mi ha portato a comprendere che non bisogna mai agire d’impulso, soprattutto nelle pratiche di separazione e divorzio che, per loro natura, incidono così significativamente sulla quotidianità di una persona.
Le decisioni drastiche non vanno prese senza riflettere sulle conseguenze, anche dannose, che potrebbero ripercuotersi sulla propria vita futura e su quella dei propri familiari.
Spesso accade che i figli debbano soffrire di più, a causa di comportamenti ostili che maturano tra i genitori, diventando frequentemente un triste strumento, utilizzato dagli adulti per farsi guerra tra loro.

Per questi motivi, l'intermediazione di una figura che fornisca assistenza e consulenza legale nel diritto di famiglia, diventa essenziale.

Inoltre, dal 1 febbraio 2022, l'Avvocato Donatella Medda è abilitata al Patrocinio a spese dello Stato in materia di:


  • Diritto Civile Ordinario
  • Diritto Civile Minorile
  • Diritto Penale Ordinario.

PATROCINIO A SPESE DELLO STATO IN MATERIA CIVILE

Per poter essere rappresentata in giudizio, sia per agire che per difendersi, la persona non abbiente può richiedere la nomina di un avvocato e la sua assistenza legale a spese dello Stato - purché le sue pretese non risultino manifestamente infondate.


L’istituto del Patrocinio a spese dello Stato vale nell’ambito di un processo civile, oltre che nelle procedure di volontaria giurisdizione (separazioni consensuali, divorzi congiunti, ecc.).

L’ammissione al gratuito patrocinio è valida per ogni grado del processo e per le procedure connesse.
Per essere ammessi al patrocinio a spese dello Stato è necessario che il richiedente sia titolare di un reddito annuo imponibile, risultante dall'ultima dichiarazione, non superiore ad Euro 11.746,68.

Se l'interessato convive con il coniuge o con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l'istante.
Eccezione: si tiene conto del solo reddito personale (non sommando quello dei familiari) quando sono oggetto della causa diritti della personalità.
Ovvero, nei processi in cui gli interessi del richiedente sono in conflitto con quelli degli altri componenti del nucleo familiare conviventi.

Possono richiedere l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato:

  • i cittadini italiani;
  • gli stranieri, regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale al momento del sorgere del rapporto o del fatto oggetto del processo da instaurare;
  • gli apolidi;
  • gli enti o associazioni che non perseguano fini di lucro e non esercitino attività economica.

L'ammissione al gratuito patrocinio può essere richiesta in ogni stato e grado del processo ed è valida per tutti i successivi gradi del giudizio.
Se la parte ammessa al beneficio rimane soccombente, non può utilizzare il beneficio per proporre impugnazione.

L'avvocato Donatella Medda è inserita nell'elenco degli Amministratori di Sostegno nominabili dal Tribunale di Cagliari.

Per ottenere maggiori informazioni sul Gratuito Patrocinio Legale, la Tutela dei Minori e l'Amministrazione di Sostegno, contattate lo Studio Legale Medda a Cagliari.

Potete utilizzare il form di richiesta informazioni qui in basso, oppure i recapiti dello Studio Legale in fondo alla pagina.


AVV. MEDDA DONATELLA

Torna su